1.4.0 Misura Servizi

 

1.4.4 Intervento Patto territoriale di

         Benevento

 

a) Interporto stazione centrale

 

b) Scalo merci ASI

 

c) Centro servizi Olivola

 

d) Centro di promozione

 

e) Ente fiera

 

f) Terminal bus

 

PROPONENTI

 

Azienda della mobilità e 

dei trasporti urbani 

 

Consorzio per l'area di 

sviluppo industriale

 

Comune di Benevento

 

 

Indice

 

 

 

 

 

 

Scheda patto territoriale di Benevento

      

      

       

PROPONENTI

Gli interventi previsti al punto 1.4.4 sono tutti riconducibili all’asse di intervento 1.4 (politiche di partenariato) del D.M. dell’8.10.1998 n. 1169 e desunte dal protocollo d’intesa, relativo alla proposta di Patto Territoriale della Provincia di Benevento, sottoscritto, presso il CNEL, in data 30.01.1997 ed approvato con deliberazione del CIPE il 23.04.1997.

In particolare il Comune di Benevento, con la sottoscrizione del protocollo d’intesa, assumeva l’impegno della realizzazione delle seguenti opere: acquedotto industriale, viabilità interna, sistema fognario a servizio della sub area, polo depurativo, sistema di ottimizzazione e razionalizzazione dei trasporti/magazzini, promozione, con la Camera di Commercio e l’Amministrazione provinciale, dell’Ente fiera, il terminal per le autolinee provinciali con annessi servizi, un centro servizi ed il centro espositivo.

Con Decreto del Ministro del Tesoro, del Bilancio e della P. E. sono state finanziate le opere relative alla viabilità interna, al polo depurativo ed al serbatoio idrico per l’importo di lire 10.889.000.000. Con i fondi del POP Campania è stata finanziata la rete idrica per gli usi industriali.

L’intervento relativo all’interporto, come già detto in altri punti della presente relazione, è un’opera a valenza territoriale che troverà attuazione con altri strumenti di programmazione a cura dell’Amministrazione provinciale. Per questo intervento, comunque, il Comune di Benevento è dotato un progetto di fattibilità approvato dal Comitato Tecnico Regionale in data 17.02.1997.  Con l’intervento relativo all’Ente fiera, incluso nel programma triennale delle OO.PP. del Comune di Benevento, si prevede una spesa complessiva di lire 50.000.000.000. Questo intervento verrà ricompreso in una prossima programmazione.

Il terminal bus viene proposto dall’Azienda speciale per la mobilità urbana (AMTU) e prevede una spesa, per la sua realizzazione, di lire 12.000.000.000 di cui 4.000.000.000 già disponibili. L’area, sulla quale insiste l’intervento, ricade in zona F1/T del PRG di Benevento (aree per attrezzature e servizi pubblici di interesse territoriale). Il progetto si svilupperà con la realizzazione di un sottopasso di collegamento alla Stazione ferroviaria, fermate e pensiline per bus, parcheggi per gli addetti, parcheggi per auto, info-point, servizi , posto di polizia e bagni, nonché attività di ristorazione.

Il Consorzio ASI della Provincia di Benevento, nell’area industriale di Ponte Valentino (interessata da alcuni interventi del Patto Territoriale) propone la realizzazione di uno scalo merci tale da consentire una più agevole movimentazione dei prodotti con l’impiego, giornaliero, di 25 vagoni ed il prolungamento di 600 ml di binari.

La spesa prevista per tale opera è di lire 1.000.000.000.  

Il Comune di Benevento propone, infine, la realizzazione di un centro servizi e di un centro mostre nel PIP di località Olivola entrambi conformi alle previsioni urbanistiche ed indicate nel Patto Territoriale. La spesa prevista per la realizzazione delle due opere è, rispettivamente, di lire 2.000.000.000 e lire 3.500.000.000.

Per il Centro Servizi, il Centro Mostre, si ricorrerà, per la realizzazione, a quanto previsto dall’art. 6 punto 4 del bando.

Obiettivi: con la realizzazione delle opere previste con l’intervento 1.4.4 si vuole dare attuazione agli impegni assunti con la sottoscrizione del Patto Territoriale di Benevento a sostegno delle PMI.

 

Le azioni di cui sopra si collegano alle altre misure (1.1.0, 2.2.0, 2.3.0 e 3.1.0) ed agli interventi (1.1.1, 1.1.2, 1.4.1, 1.4.2, 1.4.3, 1.4.5, 2.2.1, 2.3.1 e 3.1.2).

  

Torna su