2.1.0 Misura Centri Storici

 

2.1.2 Intervento Infrastrutture

 

a) Riqualificazione

 

b) Completamenti

 

PROPONENTI

 

Comune di San Marco Dei Cavoti

 Comune di San Marco Dei Cavoti

 Comune di Benevento

 Comune di Benevento,

Comune di San Marco Dei Cavoti

Comune di San Giorgio La Molara

Comune di Benevento

Comune di Ponte 

 

 

Indice

 

 

 

 

 

 

Scheda infrastrutture

      

      

       

Comune di San Marco Dei Cavoti, Comune di San Marco Dei Cavoti, Comune di Benevento, Comune di Benevento, Comune di San Marco Dei Cavoti, Comune di San Giorgio La Molara, Comune di Benevento, Comune di Ponte 

Il cuore del sistema delle piazze beneventane è rappresentato da Piazza Duomo / Piazza Orsini.

La definizione di “sistema” è determinata dalla contiguità delle due piazze, soluzione che spesso caratterizza gli spazi pubblici in prossimità di edifici di rilievo.  Il P.P.E. del centro Storico, approvato con delibera di C.C. n° 132 del 25/01/89 ed entrati in vigore il 23/03/89, ricomprende le due piazze nell’area nodale “C”.  Tali norme la classificano quale area nodale principale della città / cuore dell’insediamento fin dall’età Romana).

L’attuale configurazione è conseguenza delle distruzioni belliche, che hanno provocato larghi squarci nel tessuto sette – ottocentesco, con successive ricostruzioni, architettonicamente scadenti, lungo le aree di bordo.  Il P.P.E., inoltre, considera che la progettazione degli spazi di cui si tratta è di particolare impegno culturale e che deve tendere al perseguimento di obiettivi specifici:

a) Messa in luce o restauro del mosaico pavimentale della antica Chiesa di san Bartolomeo;

b) Restauro del fronte del Duomo e ricollocazione della porta bronzea;

c) Posizionamento della fontata eretta in onore di Benedetto XIII;

d) Configurazione di una nuova realtà architettonica impostata su linee diagonali che convergono cerso il sagrato del Duomo, avendo il campanile come elemento verticale di riferimento;

e) Possibilità di realizzare manufatti edilizi veri e propri (allineati su Via Pasquali ed il tracciato dell’anitica Via Chianche Vecchie). 

 Il Consiglio Comunale con atto n° 44 del 12.06.98 si esprimeva sulla area in questione, stabilendo i seguenti indirizzi:

- Restituire alla città uno spazio pubblico di alta qualità;

- Valutare la possibilità di introdurre contenute volumetrie che contemplino funzioni culturali e sociali;

- Favorire la pedonalizzazione dell’area coordinata con l’obiettivo di chiudere al traffico il mcentro storico cittadino.

Altri interventi proposti sono il recupero dell’area dell’Arco del Sacramento (presso l’area nodale di cui sopra) nonché interventi vari di riqualificazione di urbanizzazioni a rete nei centri storici.

  

Torna su