2.2.0 Misura Aree Urbane

 

2.2.3 Intervento infrastrutture

 

a) Riqualificazione

b) Completamenti

 

 

PROPONENTI

 

 

Indice

 

 

 

 

 

 

Scheda infrastrutture

      

      

       

PROGETTO PER IL COMPLETAMENTO DELL’ASSE INTERQUARTIERE NORD-EST

 

Il PRG del Comune di Benevento ha previsto il potenziamento ed il completamento delle infrastrutture a servizio del nucleo abitato esistente e per quello in espansione anche mediante la realizzazione di una importante viabilità interquartiere.

Detta viabilità circoscrive il Centro urbano consentendo rapidi collegamenti tra i vari rioni cittadini, oltre a snellire il traffico tra le varie direttrici che si diramano dal Capoluogo.

Il progetto in parola prevede il completamento della viabilità interquartiere nella zona nord-est di Benevento sovrapassando le linee ferroviarie FF.SS. BN-FG e BN-CB ed eliminando così i passaggi a livello esistenti.  Il tratto da completare, sebbene di limitata lunghezza , circa 300 ml., ma con opere d’arti significative, rappresenta un tassello di notevole importanza in quanto consentirà di collegare e quindi completare i tratti di lunghezza pari a 3800 ml già realizzati e percorribili con funzione ovviamente limitata rispetto alle previsioni progettuali prefissate.

Allo stato i 3800 ml di viabilità realizzati sono utilizzati quasi esclusivamente dagli utenti residenti nelle zone limitrofe mentre sono quasi per nulla interessati dal traffico interquartiere per cui sono stati progettati.

Questo comporta ancora un traffico fortemente concentrato per le strade del centro storico con ovvi problemi di inquinamento acustico ed atmosferico.  L’intervento prevede una larghezza della sede stradale di 20, 00 metri comprensiva di due marciapiedi della larghezza di 3, 00 ml ciascuno e la realizzazione di un sovrappasso ferroviario della larghezza di 16, 00 ml affiancato ad uno esistente e già utilizzabile.

Inoltre e’ previsto il completamento della rete fognaria di tipo misto mediante un collettore in c.a. di grosse dimensioni che dovrà sottopassare le linee ferroviarie innanzi dette fino a collegarsi con la rete cittadina.  Il completamento della rete viaria interquartiere consentirà la pedonalizzazione del centro storico della Città ricco di monumenti storici favorendo un notevole ritorno anche sotto l’aspetto turistico.

L’intervento prevede una spesa di 3, 5 mld di cui già disponibili 0, 5 mld.

 

 

PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DELLA STRADA DI ISOLAMENTO DELL’ARCO DI TRAIANO -COLLEGAMENTO STRADALE PONTICELLI - RIONE FERROVIA

 

Il progetto in esame riguarda il completamento e l’entrata in pieno esercizio di una ampio programma infrastrutturale e di riassetto della viabilità all’interno della Città di Benevento, nella zona di Via del Pomerio.

In questa area il Comune ha già realizzato una struttura integrata polivalente costituita da un edificio nel quale localizzare uffici, negozi e box, un ampio parcheggio pubblico per 528 posti auto, nonche’ spazi attrezzati a verde pubblico e impianti sportivi.

L’intero sistema di funzioni e servizi messo a disposizione della Città sarà collegato alla viabilità circostante attraverso un articolato insieme di strade di accesso, fra le quali e’ prevista anche la realizzazione di un nuovo ponte sul fiume Calore.

Nel loro insieme i lavori stradali afferenti al progetto costituiscono parti integranti di un programma più generale di viabilità, e quindi al di là delle funzioni di raccordo con il nuovo complesso edilizio, questi interventi consentiranno di raggiungere altri importanti obiettivi.

In primo luogo, con l’entrata in esercizio dei nuovi rami il traffico veicolare, che attualmente scorre ad anello immediatamente a ridosso del centro, potrà spostarsi su direttrici ed assi più  veloci e più  funzionali, riducendo sensibilmente la congestione e gli scarichi inquinanti nelle aree centrali e adeguando il disegno e la dimensione delle infrastrutture di comunicazione rispetto allo sviluppo urbano delle residenze e delle attività.

Inoltre, collegamenti viari efficienti con il parcheggio sotterraneo e attrezzature moderne per raggiungere il centro potranno favorire non solo l’avvio delle misure amministrative per la pedonalizzazione,  quanto,  soprattutto,  un rapporto più soddisfacente dei cittadini e degli utenti con la città e i suoi servizi ed un miglioramento,  sicuramente non trascurabile,  della vivibilità ed anche dei valori economici implicati.

In sintesi l’intervento costituisce un passaggio fondamentale per dar corso alla pedonalizzazione del Centro Storico ,  all’isolamento dal traffico veicolare dell’Arco di Traiano e all’entrata in esercizio di una nuova e più funzionale rete di collegamento viario nel perimetro della città. Esso, inoltre, metterà a disposizione della collettività e,  soprattutto,  delle funzioni direzionali private,  strutture moderne per la localizzazione degli uffici,  nonché parcheggi e box per la sosta delle autovetture, che potranno salvaguardare efficacemente lo sviluppo urbano dal duplice rischio della congestione delle aree centrali e dell’ubicazione frammentata e casuale delle attività terziarie e dei servizi della città.  La realizzazione delle opere di completamento in oggetto comporta una spesa di 16, 5 mld e consentirà di concludere il programma della struttura integrata di cui innanzi il cui costo complessivo,  compreso le opere già realizzate,  ammonta a lire 48, 695 mld.

Coerentemente con la natura e il contenuto del progetto sinteticamente i risultati attesi possono così elencarsi:

•Fruibilità di 528 posti auto all’interno del parcheggio sotterraneo di Via del Pomerio;

•Realizzazione di un articolato sistema di nuovi assi stradali per la lunghezza complessiva di circa 1000 ml;

•Sistemazione a verde attrezzato e impianti di un’area molto vasta,  sia in copertura del parcheggio sia di contorno,  per circa 3 ettari.

 

Torna su